VISUAL DESIGN | CROSS MEDIA PUBLISHING | PRINT SERVICES

Non solo “CIP”

Anno 2021 /

Media STAMPA / WEB

Descrizione CALENDARIO 2021 / NEWSLETTER / PAGINA WEB MULTIMEDIALE

Si dice che nella sola area di Torino siano presenti, stabili o di passaggio, 187 specie differenti di uccelli. Tanto per fare un esempio, l’area fluviale all’altezza dell’ex zoo di Parco Michelotti è da anni il rifugio naturale dell’airone cinerino, della gallinella d’acqua, del martin pescatore e del picchio, oltre che di una cinquantina di altre specie diverse.
Se calcolate che ognuno di questi uccelli è capace di comunicare con almeno tre diversi tipi di canto (il contatto, la supplica e l’allarme), potete farvi l’idea dell’incredibile concerto di voci che ne deriva.

Ma ci volevano il lockdown e il silenzio dei pomeriggi di primavera perché questo spettacolo avesse il pubblico che meritava.

Tra le cose da salvare di questo periodo, il ritrovato canto degli uccelli occupa un posto molto in alto in classifica.